Home Cultura Alternanza scuola-lavoro: bene approvazione nostra proposta di risoluzione
Alternanza scuola-lavoro: bene approvazione nostra proposta di risoluzione

Alternanza scuola-lavoro: bene approvazione nostra proposta di risoluzione

0
0

scuola-lavoro

Approvata dal Consiglio regionale della Lombardia una proposta di risoluzione del M5S Lombardia tesa a facilitare la possibilità per gli studenti delle scuole superiori di fare una reale esperienza lavorativa presso un’azienda come previsto dalla legge sulla “buona scuola” di Renzi.

Paola Macchi, consigliere regionale del M5S Lombardia, dichiara: “Ancora una volta in Italia si fanno le leggi senza pensare a quelli che possono essere i problemi concreti di attuazione.  Sono gli stessi presidi a lamentare una grossa difficoltà nel garantire l’alternanza scuola lavoro ai ragazzi dei licei a causa delle pochissime aziende che si iscrivono al registro e si offrono di ospitare e seguire i ragazzi. Abbiamo potuto ascoltare in un’audizione in Commissione Istruzione e Cultura un rappresentante dell’Unioncamere che, facendo presente che in Lombardia su circa 800 mila imprese presenti più di 500 mila sono costituite solo dal titolare oppure dal titolare più un addetto, ha spiegato che la difficoltà sta nella complicata procedura burocratica per l’iscrizione a questo registro e nei costi relativi. La nostra risoluzione chiede d’intervenire presso il Governo per semplificare l’iter di iscrizione al registro e ridurre o addirittura azzerare i costi di iscrizione. Proponiamo anche che Regione Lombardia e gli enti collegati si iscrivano al registro, invitando anche le amministrazioni locali a farlo, in modo che i ragazzi possano fare una reale esperienza lavorativa nelle amministrazioni pubbliche, nei musei e nelle biblioteche”.

tags: