Home HOME PAGE Il governo taglia risorse alla Lombardia: la responsabilità è di tutti i partiti.
Il governo taglia risorse alla Lombardia: la responsabilità è di tutti i partiti.
0

Il governo taglia risorse alla Lombardia: la responsabilità è di tutti i partiti.

0
0

I tagli di Renzi e Gentiloni alla Lombardia, che colpiranno importanti settori come edilizia scolastica (meno 80 milioni) e trasporto pubblico locale (meno 20 milioni), sono una sciagura, ma sono anni che tutti i partiti sprecano i soldi dei cittadini. E’ grottesco che l’assessore regionale al bilancio Garavaglia, come accaduto oggi in Consiglio Regionale durante la sua relazione in merito ai nuovi tagli del governo, venga a piangere miserie quando due mesi fa la Lombardia di Maroni si faceva bella per aver firmato un Patto per la Lombardia con Renzi da 11 miliardi, che, come abbiamo anticipato era l’ennesima balla. Partito Democratico e centro-destra sono corresponsabili della macelleria sociale che si sta abbattendo sugli italiani e di cui i lombardi pagano il prezzo più caro. In Lombardia il centro-destra che governa da vent’anni ha fatto un buco da mezzo miliardo in un’azienda pubblica regionale come ALER MILANO che non riesce più a dare risposte al bisogno di case popolari, virando su investimenti speculativi fatti passare per housing sociale e che si sono rivelati fallimentari! Un fiume di milioni di euro è stato sprecato per autostrade come Pedemontana e Bre.Be.Mi lasciando il trasporto pubblico al collasso. Se vogliono una consulenza siamo disponibili a spiegare loro come fare una vera spending review senza svuotare il portafoglio dei lombardi a suon di tasse.

Iolanda Nanni – Capogruppo del M5S Lombardia