Home Ambiente e Protezione Civile Stop al piano cave della Provincia di Sondrio

Stop al piano cave della Provincia di Sondrio

0
0

Movimento 5 Stelle Lombardia ha accompagnato il Comitato Valorizzazione Tutela Piano Agricolo Bianzone (Sondrio) a depositare una petizione di 2500 firme in regione che chiede la sospensione del rilascio di autorizzazioni e concessioni all’attività estrattiva e della predisposizione della valutazione ambientale strategica del Piano cave della Provincia di Sondrio.

Il Comitato Valorizzazione Tutela Piano Agricolo Bianzone chiede: “la discussione della petizione depositata presso il Consiglio Provinciale e presso il Consiglio Regionale e supportata da 2500 firme di cui oltre duemila di cittadini di Bianzone e della Provincia di Sondrio. La petizione chiede che venga sospeso il rilascio di ulteriori autorizzazioni/concessioni all’attività estrattiva nelle more della predisposizione ed approvazione della VAS, valutazione ambientale strategica del Piano cave della Provincia di Sondrio”.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali