Home Ambiente e Protezione Civile Stop alle discariche. L’Assessore: “ogni tanto dobbiamo allargare le braccia”

Stop alle discariche. L’Assessore: “ogni tanto dobbiamo allargare le braccia”

0
0

Nel corso del Consiglio regionale di oggi si è discusso, grazie all’iniziativa del Movimento 5 Stelle Lombardia, una interpellanza dell’opportunità di aprire una nuova discarica a Rezzato in provincia di Brescia.
Il portavoce M5S Lombardia Giampietro Maccabiani dichiara “chiediamo se è opportuno autorizzare la discarica a Rezzato anche alla luce di un nuovo evento. La falda acquifera è affiorata in una parte della cava che dovrebbe ospitare l’impianto di smaltimento. Una nuova discarica nella zona non è opportuna. La zona è già sottoposta a stress ambientali insostenibili”.
L’Assessore all’ambiente Giulia Terzi dichiara: “Né la giunta ne l’Assessore ha motivo di felicità quando si parla di nuove discariche ma ci troviamo a decidere in base a norme e procedure. Ogni tanto dobbiamo allargare le braccia. Ho già avuto modo modi sollecitare la presentazione di progetti di legge che modifichino la normativa nazionale”.
Giampietro Maccabiani commenta: “Siamo d’accordo che alcune normative si debbano cambiare, e quella sui rifiuti speciali in particolare dà luogo a numerose aberrazioni. Tuttavia la regione può non autorizzare nuove discariche, non deve solo autorizzare, anche tenendo conto dei pareri offerti dalle autorità competenti, dagli Enti Locali e dai cittadini. In questo caso abbiamo pareri contrari di tutti e normative tecniche che consentono nuove discariche. Basta scegliere: seguiamo le indicazioni delle “norme tecniche” o dei cittadini? Devono prevalere i pareri tecnici di ASL, Comuni e le istanze dei cittadini. Siamo rappresentanti dei cittadini e quella discarica non deve essere fatta.”

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali