Home Dario Violi Bergamo. Graduatoria illegittima per la guardia medica notturna

Bergamo. Graduatoria illegittima per la guardia medica notturna

0
0

I medici di famiglia e i pediatri prestano servizio di giorno, per le notti e i giorni festivi entra in servizio la guardia medica notturna. L’Asl di Bergamo ha approvato una delibera per assumere personale di guardia medica a tempo determinato. La graduatoria che ne è scaturita, e sulla quale pende un ricorso al TAR, però non è conforme alla normativa in vigore, in posizione privilegiata c’è posto per medici appena laureati e specializzandi mentre dovrebbe ospitare i medici che sono già in lista.

L’Assessore alla Sanità Mario Mantovani ha spiegato che un medico appena laureato può sostituire i colleghi nel servizio di guardia medica in caso di carente disponibilità di personale con incarichi a tempo determinato.

Per Dario Violi, consigliere del Movimento 5 Stelle: “Alla ASL di Bergamo esiste un lungo elenco di medici disponibili a fare i servizi di guardia medica che sono stati selezionati dal precedente bando che sono stati scavalcati da nuovi medici e medici specializzandi. La graduatoria così come è risulta illegittima. La risposta dell’assessore non ci soddisfa, la legge va seguita e non interpretata. Sulla correttezza del  bando, su cui pende un ricorso al TAR, l’assessore non si è espresso. Se c’è già un lungo elenco di medici disponibili a fare la guardia medica perché la ASL di Bergamo ha indetto un nuovo bando. Tutta la vicenda merita piena chiarezza, quella che l’assessore alla sanità non è riuscito offrire in consiglio regionale”.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali