Home Ambiente e Protezione Civile Abolizione del calendario venatorio. Presentato il progetto di legge di M5S alla Commissione

Abolizione del calendario venatorio. Presentato il progetto di legge di M5S alla Commissione

0
0

Oggi, in Commissione Agricoltura il portavoce di M5S Lombardia Giampietro Maccabiani ha presentato il progetto di legge per l’abrogazione della legge sul calendario venatorio, il pdl 142.

“Il progetto di legge chiede l’abrogazione della legge lombarda che istituisce il calendario venatorio e disciplina le specie cacciabili. In altre regioni italiane, come la Toscana e le Marche, la Corte Costituzionale ha sentenziato l’illegittimità delle leggi riguardanti i calendari venatori regionali. La Corte specifica che le situazioni ambientali e di popolamento delle specie possono variare di anno in anno, pertanto è necessario che il calendario venatorio debba essere stabilito tramite atto amministrativo, e cioè con una delibera ogni anno, così come per le specie cacciabili e i regolamenti sulla caccia”, ha spiegato Giampietro Maccabiani.

“La normativa statale in materia di protezione di fauna selvatica e di prelievo venatorio – continua Maccabiani – attribuisce alle regioni esclusivamente funzioni amministrative di programmazione e di coordinamento ai fini della pianificazione faunistico-venatoria e prevede che le regioni possano modificare i limiti temporali e qualitativi, fissati dalla normativa statale, solo assicurando un livello di tutela più elevato. La Lombardia da anni va nella direzione totalmente opposta”.

“La tutela della fauna è un obiettivo prioritario per il M5S e l’approvazione della nostra proposta di legge renderebbe finalmente il quadro normativo regionale conforme con i pronunciamenti della Corte e con le normative europee. La caccia deve essere praticata nel pieno rispetto delle regole e subordinata all’interesse maggiore, cioè la tutela dell’ambiente e della fauna, mentre oggi ad essere tutelato è solo l’interesse di pochi cacciatori, sempre di meno, ma che garantiscono voti”, conclude Giampietro Maccabiani, consigliere di M5S e primo firmatario della proposta.

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali