Home Expo Vie d’Acqua, per la regione è ancora un’opera essenziale. Per M5S sono soldi buttati

Vie d’Acqua, per la regione è ancora un’opera essenziale. Per M5S sono soldi buttati

0
0

Oggi, in Commissione Territorio, il sottosegretario regionale a Expo Fabrizio Sala ha risposto a una interrogazione del Movimento 5 Stelle Lombardia sul progetto delle “Vie d’acqua”. Il Movimento, preoccupato per le criticità emerse sul progetto che ha subito sostanziali modifiche dalla sua presentazione, ha chiesto alla Regione Lombardia  quale è il senso di costruire un’inutile infrastruttura che andrà e deturpare il territorio senza alcun beneficio concreto. Stefano Buffagni, consigliere del Movimento 5 Stelle, dichiara: “Il Commissario Sala ci ha confermato che l’opera non sarà conclusa per Expo.

Oggi l’omonimo Commissario regionale Expo Fabrizio Sala ha provato a spiegare l’impossibile, ovvero che l’opera è essenziale per Expo e che offrirà benefici indiscutibili dal punto di vista paesaggistico e per l’irrigazione. Il sottosegretario ha anche dichiarato che il canale si inserisce perfettamente nel quadro delle tradizioni lombarde. Sala ha provato persino a tranquillizzare i cittadini che vedranno i parchi pubblici tagliati da un canale di cemento, spiegando che nel corso dei lavori esecutivi saranno apportate modifiche al progetto. Forse non gli è chiaro che i cittadini non vogliono quest’inutile opera!”.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali