Home Andrea Fiasconaro No ai tagli del Governo Renzi ma la regione deve essere più virtuosa

No ai tagli del Governo Renzi ma la regione deve essere più virtuosa

0
0

“La Legge di Stabilità è recessiva e la politica economica del Governo avrà un impatto fortemente negativo sui conti della regione. Certo  Renzi avrà gioco facile nel far digerire ai cittadini una legge che colpisce con numerosi tagli un ente percepito come costoso e sprecone. Su questo Maroni ha fatto poco o nulla per ridare alla Lombardia un governo virtuoso e lontano da inchieste e scandali giudiziari e finanziari. Ben vengano in ogni caso proposte condivise per arginare i tagli di Renzi, ma Maroni dovrebbe anche lavorare per rendere l’ente regionale inattaccabile, trasparente e virtuoso.

No quindi ai tagli lineari di Renzi, sì a una politica virtuosa a partire da tagli a grandi, inutili e costose opere che andranno a cementificare la Lombardia e dall’eliminazione totale dei privilegi dei partiti”, così Andrea Fiasconaro, capogruppo del Movimento 5 Stelle Lombardia, è intervenuto al termine del dibattito che ha messo a confronto questa mattina Consiglio e Giunta regionale con deputati e senatori lombardi sulla legge di stabilità.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali