Home Expo Da Tangentopoli a “Expo in città”

Da Tangentopoli a “Expo in città”

0
3

“Probabilmente al sindaco di Milano Pisapia è sfuggito che è stato nominato a coordinatore del Progetto “EXPO in Città”, con il supporto della Camera di Commercio, Claudio Artusi, già coinvolto nella tangentopoli degli anni Ottanta. Certo, nel teatrino Expo non poteva piovere migliore nomina. E’ infatti una designazione che ignora curriculum, capacità e favorisce opportunismo e ambiguità”, dichiara Silvana Carcano, consigliere regionale di M5S Lombardia.

“Con tutti i giovani manager senza macchia che ci sono in giro, è brillato l’ennesimo fuoco d’artificio che colora ancor di più, nemmeno ce ne fosse bisogno, l’esposizione universale (alle figuracce mondiali?). Restano a piede libero Frigerio, Greganti e, per esempio, Rognoni. Ci teniamo a sottoporre a Pisapia le loro candidature per un ruolo pagato in Expo. Si sa mai che non gli siano sfuggite”, conclude ironicamente Carcano.

 

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali