Home Dario Violi Riforma sanità: via dai lavori della commissione, siamo ben oltre la presa in giro

Riforma sanità: via dai lavori della commissione, siamo ben oltre la presa in giro

0
0

“Non parteciperemo ai lavori della Commissione sulla riforma della sanità regionale fino a quando non sarà depositato un testo definitivo sul quale lavorare. A oggi non c’è nella Maggioranza un’idea di riordino condivisa, evidentemente alla Lega, a Forza Italia e a NCD non è bastato un anno e mezzo per spartirsi quel che resta della sanità lombarda. Al momento la riforma della sanità è una presa in giro”, così Dario Violi, capogruppo del Movimento 5 Stelle Lombardia.

Paola Macchi aggiunge: “Abbiamo partecipato alle audizioni convinti che per stendere un progetto di legge realmente efficace fosse indispensabile ascoltare chi nella sanità lavora quotidianamente, ma alla luce degli ultimi fatti, sembra siano state fatte più per buttare fumo negli occhi dei cittadini che con la volontà di utilizzare veramente quanto ci è stato suggerito dagli auditi. Non è tollerabile che sia il presidente che il vicepresidente della Commissione non ci sappiano ancora dire se verrà presentato un maxiemendamento o un nuovo testo di riferimento, evidentemente l’interesse principale della Giunta è solo quello di accontentare gli appetiti delle varie forze politiche di Maggioranza. Siamo disposti a lavorare seriamente, con le nostre proposte, per restituire ai cittadini una sanità realmente pubblica, ma al momento non esistono in Commissione le condizioni per un confronto utile ai lombardi”.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali