Home Expo Treni e Expo: linea Rho-Fiera potenziata e tutti gli altri a piedi. M5S interroga Assessore ai Trasporti sui tagli al servizio.
Treni e Expo: linea Rho-Fiera potenziata e tutti gli altri a piedi. M5S interroga Assessore ai Trasporti sui tagli al servizio.

Treni e Expo: linea Rho-Fiera potenziata e tutti gli altri a piedi. M5S interroga Assessore ai Trasporti sui tagli al servizio.

0
0

sorte-expo

Il M5S Lombardia ha presentato un’interrogazione (SCARICA QUI) all’Assessore Regionale ai Trasporti Sorte per avere risposte chiare e dettagliate sul piano di razionalizzazione dei servizi sul Sistema Ferroviario Regionale che verrà operato durante e dopo EXPO 2015.

Iolanda Nanni, consigliere regionale M5S e prima firmataria dell’interrogazione, dichiara: EXPO doveva rappresentare un volano per il turismo sui nostri territori lombardi. Se si tagliano le corse, come faranno i turisti a raggiungere le nostre mete artistiche e monumentali? Tutto è stato pianificato per il perimetro di Milano, ma questa Giunta leghista ha dimostrato una grave miopia nel non tenere in debito conto tutti i territori lombardi.”

“L’Assessore Sorte ha annunciato di voler procedere, con l’avvio di EXPO 2015, ad una preoccupante riduzione del servizio ferroviario, pari a circa 380.000 km ma senza specificare su quali direttrici ferroviarie avverranno questi tagli e per quanto tempo. La decisione è stata presa in via unilaterale dall’Assessorato Regionale ai Trasporti senza nessuna condivisione con le rappresentanze dei pendolari, né indicazione di alcun criterio per la scelta delle corse da tagliare sulle numerose direttrici ferroviarie lombarde.”

“E tutto ciò è stato deciso dopo che Regione Lombardia ha rinnovato il Contratto di Servizio a TRENORD per i prossimi sei anni, pur essendo questa un’azienda in evidente affanno, priva di un Piano Industriale e che ha dimostrato, in questi ultimi anni, di non essere in grado di far fronte pienamente alle esigenze di mobilità su ferro lombarde.”

“Con questa interrogazione abbiamo inteso dare voce all’appello e alle richieste dei cinque Rappresentanti dei Viaggiatori lombardi alla Conferenza del Trasporto Pubblico Locale, nonché alle migliaia di pendolari lombardi che ogni giorno viaggiano sulle linee ferroviarie.”

“Chiediamo dunque – conclude Nanni – che l’Assessore ci informi nel dettaglio, prima dell’entrata in vigore dei nuovi orari dei treni,  quali siano esattamente le direttrici ferroviarie che subiranno tagli durante il semestre EXPO e se sono stati predisposti dei servizi sostitutivi via gomma. Chiediamo inoltre se, al termine di EXPO, cioè dal 1 novembre 2015 dette corse e servizi verranno effettivamente ripristinati perché non vorremmo che EXPO fosse la scusa per operare poderosi tagli permanenti a un servizio ferroviario già oggi insufficiente alle esigenze dell’utenza lombarda.”

Iolanda Nanni – Consigliere Regionale del M5S Lombardia

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali