Home Paola Macchi Lotta tumore al seno: strumentalizzata una nostra richiesta di approfondimento

Lotta tumore al seno: strumentalizzata una nostra richiesta di approfondimento

0
1

“Siamo sempre dalla parte dei cittadini e delle cittadine ma anche per un’informazione corretta e completa, soprattutto quando si parla di salute. Il nostro voto di astensione, sulla risoluzione che ha come obiettivo l’istituzione e il coordinamento  di unità di senologia multidisciplinare, è stato dettato dalla necessità di approfondire ulteriormente questo delicatissimo argomento, fondamentale per tutte le donne, tant’è che avevamo chiesto di sospendere la votazione per poter audire sia il Dg dell’assessorato sanità, visto che la giunta voterà domani la delibera riguardante proprio uno dei punti richiesti dalla risoluzione e alcuni oncologi che stanno organizzando per giugno un convegno a Milano sul cancro al seno.

Sospensione che ci è stata negata, probabilmente per urgenza elettorale, visto che, volendo, la risoluzione poteva essere fatta lo scorso anno e quindi essere già operativa.

Ci riserviamo quindi di discutere in aula approfonditamente alcuni punti della risoluzione su cui proporremo integrazioni e modifiche. Troviamo invece vergognoso che in commissione e ora sulla stampa si attacchi ancora Beppe grillo che ha detto solo che “siamo in un’’epidemia di diagnosi’; esistono precisi dati statistici in merito”, così la consigliera regionale Paola Macchi sulla risoluzione approvata dalla Commissione Sanità  con l’astensione di M5S che ha come obiettivo l’istituzione e il coordinamento  di unità di senologia multidisciplinare (Breast units).

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali