Home Dario Violi Riforma Sanità Lombardia: migliorare il servizio al cittadino, non le poltrone
Riforma Sanità Lombardia: migliorare il servizio al cittadino, non le poltrone

Riforma Sanità Lombardia: migliorare il servizio al cittadino, non le poltrone

0
0

sanità-lombardia

“Il focus della riforma sanitaria lombarda deve essere migliorare i servizi ai cittadini e non le poltrone dei direttori generali da spartirsi tra partiti. Non aiutano le costanti liti su questo punto nella maggioranza, con Forza Italia che ha predisposto ben 100 emendamenti sul testo”, così Dario Violi, capogruppo del Movimento 5 Stelle Lombardia.

“Al momento nella riforma in discussione non ci sono risparmi di spesa e un miglioramento concreto dei servizi. Lo denunciamo da tempo: la riforma della sanità lombarda deve affrontare il problema delle liste di attesa infinite, l’eccesso di privato sul pubblico e il sistema dei ticket”, conclude Violi.

Per Paola Macchi, consigliere del M5S Lombardia: “ Vedere l’ennesima versione del testo di questo rimpasto di potere sulla sanità,  venduto come riforma è veramente sconfortante. E’ da più di un anno che ci prendono in giro dicendo a noi e a 10 milioni di cittadini che si vogliono migliorare le cose, soprattutto sul territorio , trascurato da una sanità sempre più centrata sugli ospedali e sui servizi privati e continuano a cambiare le carte in tavola. La maggioranza in regione manca evidentemente di basi solide e su questa partita da 18 miliardi è decisamente spaccata. E’ davvero vergognoso che gli interessi dei partiti vengano sempre messi davanti a quelli dei cittadini. ”.

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali