Dario Violi Sanità e Politiche Sociali

Riforma Sanità: 15 mila ordini del giorno M5S per aprire un dibattito

Protesta in consiglio regionale dei nostri portavoce contro la riforma della #sanità di Maroni! Ora pronti alle barricate, giorno e notte! I cittadini volevano un taglio netto col passato, Maroni invece accelera la privatizzazione messa in atto da Formigoni. Per questo ci siamo presentati in aula così, tutti devono sapere! DIFFONDI IL VIDEO!Le ragioni del NO e le nostre proposte -> http://goo.gl/9Jzz2g

Posted by MoVimento 5 stelle Lombardia on Martedì 14 luglio 2015

Non abbiamo depositato oltre 15 mila ordini del giorno e centinaia di subementamenti per tirarla per le lunghe, ma per utilizzare gli strumenti a disposizione per migliorare il progetto di legge e per aprire un dibattito che non c’è mai stato e che ci è stato negato in Commissione. Vogliamo che i lombardi abbiano un servizio degno delle tasse che pagano e inserire nella sanità anticorpi che impediscano gli scandali del passato con controlli seri e appropriati. Come sempre entriamo nei contenuti, ci sederemo al tavolo con questo spirito nella speranza che non sia l’ennesimo giro a vuoto per la Sanità lombarda!

Dario Violi – Capogruppo portavoce regionali M5S Lombardia

 

Articoli Correlati

Tamponi nelle parafarmacie, il Consiglio Regionale approva nostra mozione. Il voto segreto affossa la maggioranza

Carolina Russo De Cerame

Carenza Medici di base: serve personale amministrativo che sburocratizzi l’attività dei medici

Carolina Russo De Cerame

Boom di contagi in Lombardia: «Assalto ai tamponi e tracciamento fallito. Per la quarta volta Regione Lombardia è impreparata»

Carolina Russo De Cerame