Home Iolanda Nanni AUTOSTRADA BRONI-MORTARA: I consiglieri regionali e i parlamentari lombardi del M5S chiedono il rigetto integrale del progetto al Ministro Galletti
AUTOSTRADA BRONI-MORTARA: I consiglieri regionali e i parlamentari lombardi del M5S chiedono il rigetto integrale del progetto al Ministro Galletti

AUTOSTRADA BRONI-MORTARA: I consiglieri regionali e i parlamentari lombardi del M5S chiedono il rigetto integrale del progetto al Ministro Galletti

0
0

broni-mortara2

 

A seguito del parere negativo della Commissione tecnica di VIA sul progetto di autostrada Broni-Pavia-Mortara, i consiglieri regionali e parlamentari lombardi del M5S hanno inviato una lettera (SCARICA QUI) al Ministro dell’Ambiente per richiedere il rigetto definitivo del progetto.

La Consigliera regionale pavese Iolanda Nanni, prima firmataria della lettera, dichiara: “Le lungaggini del Ministero dell’Ambiente nel bocciare definitivamente il progetto dell’autostrada Broni-Pavia-Mortara destano forte preoccupazione sul territorio pavese. Come portavoce dei cittadini, abbiamo promosso questa iniziativa, abbracciata da tutti i consiglieri regionali e parlamentari M5S lombardi, per chiedere al Ministro Galletti di mettere finalmente una pietra tombale su questo progetto che produrrebbe un impatto rovinoso sulla salute e l’ambiente.”

“Ho aperto simbolicamente – continua Nanni – la legislatura regionale indossando una maglietta contro l’autostrada Broni-Mortara, sono passati due anni e il territorio pavese sta ancora aspettando il rigetto definitivo di questo progetto. Sempre nel 2013, ho depositato un’interrogazione che sollevava l’incostituzionalità dell’iter autorizzativo a cui Regione Lombardia rispose nicchiando e negando l’evidenza. Oggi abbiamo un nuovo parere negativo sull’opera, da parte della Commissione di VIA del Ministero, e ciò a conferma di tutte le criticità già evidenziate in questi anni dal Coordinamento di Comitati e Associazioni contro la Broni-Pavia-Mortara. Proprio grazie a questo instancabile e preziosissimo lavoro dal basso del territorio pavese, ci siamo fatti interpreti e portavoce di queste istanze, dall’interno delle Istituzioni, ed abbiamo chiesto al Ministro di mettere la parola fine a questa autostrada che, peraltro, non risolverebbe i problemi logistici del territorio e porterebbe gravi ricadute sul fronte dell’impatto sulla salute e l’ambiente.”

I parlamentari M5S dichiarano: “Abbiamo aderito a questa iniziativa dei colleghi regionali per dare un segnale di vicinanza ai cittadini pavesi e lomellini che sono preoccupati per la loro salute e quella dei loro figli. Come M5S chiediamo di bloccare questi eco-mostri e di orientare le politiche verso un modello di sviluppo infrastrutturale funzionale alle reali esigenze del territorio, cioè imperniato sulla riqualificazione, manutenzione e potenziamento della rete viaria e ferroviaria esistente, orientando la movimentazione merci dalla gomma verso il trasporto su ferro”.

Iolanda Nanni – Portavoce Regionale del M5S Lombardia

 

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali