Home Legalità e trasparenza Mantovani arrestato: implicate anche due scuole di Paderno Dugnano
Mantovani arrestato: implicate anche due scuole di Paderno Dugnano

Mantovani arrestato: implicate anche due scuole di Paderno Dugnano

0
0

Come è ormai noto e alla ribalta della cronaca regionale e nazionale, Mario Mantovani – vicepresidente Regione Lombardia, ex assessore sanità ed ex senatore sottosegretario alle Infrastrutture, ex sindaco di Arconate, insomma un politico tutto fare – è stato arrestato per corruzione ed altri reati.

Insieme a lui è stato arrestato l’ingegnere Angelo Bianchi, già arrestato nell’ottobre 2008 quando era funzionario del Provveditorato alle opere pubbliche lombarde, per un caso di presunti appalti truccati in Valtellina, e nel dicembre 2012 era stato rinviato a giudizio. Sono quindi finite sotto l’occhio degli inquirenti anche le scuole don Milani e don Minzoni di Paderno Dugnano, progetti che hanno appunto la firma dello stesso ingegnere.

I finanziamenti per la messa in sicurezza degli edifici scolastici sono stati ottenuti durante il precedente mandato del Sindaco Alparone e portano la firma di Mario Mantovani con il quale il nostro sindaco è legato da un forte sodalizio politico.

Il M5S di Paderno Dugnano continuerà a seguire la vicenda. Abbiamo già fatto gli accessi agli atti e visionato i progetti in questione.

I nostri figli meritato edifici scolastici a norma e sicuri, ma c’è un ma: se dovesse emergere che questo finanziamento pubblico è arrivato grazie a delle manovre politiche che “appaiono” buone, mentre celano reati importanti, l’amarezza e lo sconcerto sarebbero enormi. Per questo continueremo a vigilare. Meritiamo finanziamenti puliti per le nostre scuole, i nostri figli, il nostro futuro. Come sono pulite le ore di lavoro e le tasse che paghiamo per avere i servizi di base.

Purtroppo la notizia dell’arresto di Mantovani non ci ha colti di sorpresa. Stiamo parlando di una forza politica nata dal sodalizio fra dell’Utri, Mangano e Berlusconi. Stiamo parlando di una forza politica che governa la Lombardia con la Lega Nord che vanta tra le sue fila l’assessore all’Economia della Regione Lombardia Maurizio Garavaglia (indagato). E purtroppo se ci giriamo verso il Centro Sinistra la scia di politici indagati e condannati non abbassa di certo la media (Mafia Capitale docet).

Tutto cambia, nulla cambia. A livello locale, a Paderno come in ogni altra città, gruppi di persone, spesso oneste ma poco consapevoli, fanno liste civiche non per smarcarsi MA per allearsi con questo sistema partitico e ciò che rappresenta.

Non siete stanchi di tutto questo marcio che invade e si infiltra in ogni anfratto della politica italiana? Il M5S é un’alternativa vera a questo sistema. Migliorabile da ogni cittadino che vorrà unirsi a noi in questa rivoluzione culturale.

Noi ci siamo. Tu?

M5S Paderno Dugnano

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali