Diritti e pari opportunità Iolanda Nanni

Family Day, Nanni (M5S Lombardia): “Gonfalone lombardo rappresenta solo quattro crociati lumbard”

La Regione pensa di inviare il gonfalone con la rosa camuna al Family day organizzato sabato 30 a Roma dal comitato “Difendiamo i nostri figli” e di illuminare lo stesso giorno il Pirellone con la scritta “Family day”

“Il gonfalone lombardo al Family Day non rappresenta certo tutti i lombardi, ma solo una parte di crociati lumbard che sulla difesa della presunta famiglia tradizionale da minacce inesistenti sta costruendo una campagna d’odio, pregiudizio e divisione.

E’ una scelta unilaterale che mette la Lombardia al pari di quei paesi che negano i più elementari diritti civili. Diversi sondaggi mostrano che la maggioranza degli italiani è a favore dell’uguaglianza per tutte le famiglie. Ognuno di noi, anche se leghista, ha amici, colleghi, parenti omosessuali che hanno diritto alla piena parità. Quel gonfalone, e l’adesione di Maroni a una manifestazione contro i diritti, sono un marchio infamante per la Lombardia”, così Iolanda Nanni, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle della Lombardia.

Articoli Correlati

Redazione Staff

Sostegno alle donne iraniane, il Consiglio regionale approva all’unanimità. Alberti: «Difendere la libertà di poter scegliere e riportare a casa Alessia Piperno»

Redazione Staff

Legge regionale antidiscriminatoria: Luxuria sostiene il progetto del M5S

Carolina Russo De Cerame