Paola Macchi Sanità e Politiche Sociali Varese

Ospedale di Angera, richiesta audizione

mantovani-verro-a-somma-e-ad-angera_48b66690-06d7-11e4-8092-bdbab6459191_displayLa Consigliere regionale del M5S Lombardia Paola Macchi ha depositato oggi la richiesta di audire in Commissione regionale Sanità il dr. Giuseppe Brazzoli, DG ASST della Valle Olona, il dr. Callisto Bravi  – DG Asst Sette Laghi, la dr.ssa Paola Lattuada  – DG Ats dell’Insubria  e un rappresentante Conferenza dei Sindaci del territorio sull’esclusione dell’ospedale di Angera dall’Asst della Valle Olona e le sue ricadute sul territorio.

Macchi spiega: “abbiamo depositato un progetto di legge che chiede che l’ex distretto Asl di Sesto Calende, che per l’attuale riforma del Sistema sanitario è sotto l’Asst dei Sette Laghi cioè Varese, ritorni con il suo ospedale di riferimento, quello di Angera, sotto l’Asst della Valle Olona, cioè Busto Arsizio. Il territorio va unito al suo ospedale di riferimento, la riforma della sanità parla chiaramente di integrazione fra territorio ed ospedali, la massima criticità che abbiamo potuto tutti riscontrare nella riforma formigoniana. La persona e le sue necessità specifiche devono essere il centro del sistema socio-sanitario nell’ottica del miglioramento della qualità dei servizi e delle prestazioni effettuate, con una concreta presa  in carico dei cittadini che ne hanno necessità durante tutto il loro percorso di cura; e’ quindi fondamentale che sia un’unica ASST ad occuparsi di tutto un territorio e dei presidi ospedalieri che su di esso si collocano”.

Articoli Correlati

Liste d’attesa, Mammì: «Il rispetto dei tempi d’attesa non può essere un regalo di Natale»

Redazione Staff

Degli Angeli: «All’ospedale di Lodi mancano garze e medicinali, sono gli effetti della (non)riforma Moratti-Fontana»

Parcheggio a pagamento al policlinico San Donato. Di Marco: “Non si lucra su chi si cura. Regione valuti proposta per sosta gratuita”

Redazione Staff