Ambiente e Protezione Civile Notizie dal territorio Stefano Buffagni Territorio, trasporti e infrastrutture

Como, paratie impantanate come il MOSE: “stallo intollerabile”

“Lo stallo sulle paratie è vergognoso, sarebbe ora che la Regione e il Comune si assumessero le proprie responsabilità. Le paratie sono il MOSE di Como, un groviglio burocratico e una tangentopoli che hanno sottratto ai comaschi il loro lungolago, con un cantiere fermo dal 2010.

Maroni e Lucini invece di giocare con le diffide si rimbocchino le maniche e ci diano tempi certi per la fine di una vicenda che si trascina da troppi anni, l’interesse dei cittadini deve essere al primo posto per chi amministra. Con il M5S questo scempio non sarebbe nemmeno cominciato”, così Stefano Buffagni e Luca Ceruti, portavoce regionale e comunale del Movimento 5 Stelle.

Articoli Correlati

Una proposta di legge per azzerare il sistema delle Aler

Potenziamento della linea ferroviaria Rho-Parabiago: ancora nessuna risposta

Carolina Russo De Cerame

Fine blocco sfratti: Regione inesistente su politiche abitative

Carolina Russo De Cerame