Notizie Stefano Buffagni Territorio, trasporti e infrastrutture

FNM, Ferrovie Nord fa shopping d’autobus a Verona, verifichi la CONSOB

Ecco cosa pensiamo dell’acquisizione del 50% dell’Azienda Trasporti Verona (ATV) da parte di Ferrovie Nord Milano Autoservizi S.p.A. (FNMA), società interamente controllata da FNM S.p.A.

E’ positiva la vivacità sul mercato di FNM, anche nell’ottica del consolidamento della posizione dell’azienda nel trasporto pubblico del nord Italia, ma l’acquisizione di una quota dell’Azienda Trasporti Verona (ATV) è davvero poco chiara e meriterebbe una verifica della CONSOB. I lombardi staccheranno un assegno da 21 milioni di euro per acquistare metà di una società che, secondo le stime, ne vale 20 in tutto. Vorremmo che i conti tornassero, i treni lombardi non funzionano e non ha senso lanciarsi in un avventurismo societario che non sembra portare benefici ai servizi di trasporto offerti ai cittadini. La regia dell’operazione è della Lega Nord che guida FNM e la Provincia di Verona, un ente ormai morente, proprietaria di ATV. Non vorremmo trovarci tra qualche anno ad assistere all’ennesimo scandalo politico a cui acquisizioni come queste ci hanno abituato.

Stefano Buffagni

Articoli Correlati

Opportunità di lavoro: il M5S Lombardia cerca un addetto stampa

Carolina Russo De Cerame

Una proposta di legge per azzerare il sistema delle Aler

Potenziamento della linea ferroviaria Rho-Parabiago: ancora nessuna risposta

Carolina Russo De Cerame