Notizie Territorio, trasporti e infrastrutture

Vogliamo che la maggior parte dei fondi europei per le infrastrutture vadano alla rete ferroviaria locale!

Martedì sarò a Bruxelles per incontrare i vertici della BEI, la Banca europea per gli investimenti, a cui chiederò che la maggior parte dei finanziamenti per le nostre infrastrutture vengano messi sulla nostra rete ferroviaria locale.

La Bei ha sempre finanziato le nostre infrastrutture utilizzando come referente Rfi, il problema è che alla rete locale sono arrivate solo le briciole. Serve un chiarimento urgente tra Regione Lombardia e Rfi che gestisce la nostra rete ferroviaria. Un canale di confronto tra le due parti in questi anni non c’è mai stato, prova ne sia il pessimo stato della rete. Un pendolare lombardo per andare in ufficio dalla provincia impiega lo stesso tempo che per andare a Roma con l’alta velocità, anche per la presenza di molte tratte a binario unico laddove si registra un’alta domanda di pendolari.

È questo il progresso di cui ci hanno sempre parlato?

Dario Violi

Candidato Presidente Regione Lombardia

Articoli Correlati

Salviamo il Parco Sud, Di Marco: «Ferma opposizione contro il tentativo di scippo del centrodestra»

Carolina Russo De Cerame

Simone Verni: «Regione Lombardia chiude la porta a 30mila pendolari. Noi subito disponibili a tavolo di confronto»

Carolina Russo De Cerame

Caro bollette: «Via addebito bancario, rateizzazione automatica, l’extra costo a carico di chi fa extra profitti. Chi ha svenduto i servizi pubblici ora ci metta la faccia»

Redazione Staff