Gregorio Mammì Notizie Sanità e Politiche Sociali

Cajazzo: compito delicato, momento difficile per Sanità lombarda

Auguriamo buon lavoro al nuovo direttore generale al Welfare Luigi Cajazzo e, consapevoli del delicato compito che lo attende, offriamo la massima disponibilità nell’affrontare e risolvere i problemi della sanità Lombarda. Questa nomina arriva in un momento particolarmente difficile, che vede il sistema sanitario al centro di numerosi scandali legati allo sfruttamento della salute dei cittadini per interessi di privati. Ci auguriamo che si voglia realmente rivedere il sistema sanitario lombardo senza perseguire delle riforme che danneggiano i cittadini, per favorire la sanità privata. La sanità pubblica deve riuscire a garantire la miglior gestione dei malati cronici, la più ampia diffusione di presidi territoriali e la maggior accessibilità alla sanità pubblica da parte dei cittadini. Non è accettabile che le eccellenze Sanitarie Lombarde restino vittime di corruzione e malaffare.

Gregorio Mammì –  Consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Lombardia

Articoli Correlati

#SaliAbordo: il M5S Lombardia incontra i territori

Commissione d’inchiesta Covid assenti Fontana e Moratti. Di Marco : «Ingiustificabile mancanza di rispetto»

Carolina Russo De Cerame

Regione Lombardia boccia il salario minimo, Mammì: «Abbiamo dettato l’agenda sul reddito di cittadinanza, sul taglio dei vitalizi, sulle armi e sulle politiche energetiche. Il vecchio centrodestra si adeguerà anche al salario minimo»

Carolina Russo De Cerame