Notizie Pavia Sanità e Politiche Sociali Simone Verni

Pavia, ticket in contanti fino a 25 euro fino a fine anno

Il Consigliere regionale del M5S Lombardia Simone Verni, insieme ai consiglieri regionali pavesi delle altre forze politiche (Roberto Mura – Lega, Giuseppe Villani – PD, Ruggero Invernizzi – FI), ha incontrato il Direttore Generale dell’ASST di Pavia dott. Michele Brait per confrontarsi sul futuro del pagamento dei ticket sanitari in Provincia di Pavia.
Simone Verni, consigliere regionale del M5S Lombardia, commenta: “In via transitoria fino alla fine dell’anno l’ASST di Pavia consentirà il pagamento dei ticket in contanti fino a un massimo di 25 euro. Dall’1 gennaio 2019 si passerà al pagamento digitale. È una soluzione condivisa e positiva.
La presentazione della mozione del M5S sul pagamento dei ticket sanitari a Pavia, la cui urgenza è stata votata dal Consiglio regionale di martedì scorso, ha generato l’interessamento dell’Assessore Gallera e di tutti i consiglieri regionali della provincia che si sono uniti per accogliere le preoccupazioni presentate dal territorio. Abbiamo evidenziato una situazione che avrebbe potuto avere un impatto negativo sull’utenza dei servizi sanitari, soprattutto se fragile, e le Istituzioni hanno risposto prontamente, anche grazie alla disponibilità e alla sensibilità della direzione sanitaria di Pavia, che ringrazio”.

Articoli Correlati

#SaliAbordo: il M5S Lombardia incontra i territori

Commissione d’inchiesta Covid assenti Fontana e Moratti. Di Marco : «Ingiustificabile mancanza di rispetto»

Carolina Russo De Cerame

In Commissione Sanità le modifiche alla riforma Moratti, Fumagalli: «Correzioni sostanziali, altrimenti il Governo avrebbe impugnato la legge»