Consiglio Regionale News Lavoro, istruzione e formazione Marco Fumagalli

Candy Brugherio, rassicurazioni dalla Lombardia sull’estensione degli ammortizzatori sociali

L’Assessore regionale Melania Rizzoli, ha risposto oggi in Consiglio regionale, a un’interrogazione del M5S Lombardia sullo stato occupazionale della Candy di Brugherio, annunciando che il 5 luglio 2018 si terrà un incontro nel quale si deciderà se possibile estendere gli ammortizzatori sociali per altri dodici mesi con il mantenimento dei contratti di solidarietà. La Candy è una realtà in forte crescita dopo un periodo di crisi. E’ anche oggetto di case study per come è avvenuto il rilancio aziendale.

“Per il momento gli effetti che vediamo di questo rilancio sono solo quelli negativi della riduzione dei posti di lavoro”, commenta Marco Fumagalli, consigliere regionale del M5S Lombardia, rispondendo all’assessore.

“Ci si augura” – aggiunge – “che la proroga degli ammortizzatori sociali possa dare sollievo alle famiglie interessate dai licenziamenti. Sarebbe opportuno che Regione Lombardia si facesse carico di proposte di rilancio industriale e di sostegno dell’industria manifatturiera. In questo senso il Movimento 5 Stelle ha presentato un progetto di legge per contrastare le delocalizzazioni con applicazione di sanzioni per coloro che trasferiscono la produzione altrove. È una priorità per evitare un impoverimento del nostro tessuto produttivo e un arricchimento di imprenditori e comunità finanziaria”.  

Articoli Correlati

Da Regione No al rimborso abbonamenti Trenord per il mese di luglio. Di Marco: “Pendolari beffati dopo i disastri delle ultime settimane”

Commissione d’inchiesta Covid assenti Fontana e Moratti. Di Marco : «Ingiustificabile mancanza di rispetto»

Carolina Russo De Cerame

Regione Lombardia boccia il salario minimo, Mammì: «Abbiamo dettato l’agenda sul reddito di cittadinanza, sul taglio dei vitalizi, sulle armi e sulle politiche energetiche. Il vecchio centrodestra si adeguerà anche al salario minimo»

Carolina Russo De Cerame