Diritti e pari opportunità Monica Forte Notizie

Family day, patrocinio inopportuno, Istituzione regionale rappresenta tutti.

“Il patrocinio di Regione Lombardia a un evento di parte è inopportuno perché non offre un segnale di rispetto e accoglienza per tutte le legittime diversità. Le differenze tra esseri umani e il reciproco rispetto sono valori che la Lombardia deve promuovere attivamente. La regione rappresenta tutti i lombardi, dalla famiglia tradizionale alle nuove famiglie ai single, con figli indipendentemente da condizioni personali come razza, cultura, credo o orientamento sessuale. I diritti civili sono conquiste di civiltà e nel 2018 nessuno può pensare di fare passi indietro su questo terreno. Tutte le famiglie hanno pari dignità e meritano il patrocinio”, così Monica Forte, consigliera regionale del M5S Lombardia, sul patrocinio regionale all’iniziativa del Family day nella sede istituzionale del Consiglio regionale della Lombardia.

Articoli Correlati

Giuseppe Conte a Milano: il MoVimento riparte con Milano e la Lombardia

Carolina Russo De Cerame

Commissione Antimafia: terzo anno di attività

Opportunità di lavoro: il M5S Lombardia cerca un addetto stampa

Carolina Russo De Cerame