Diritti e pari opportunità Monica Forte Notizie

Family day, patrocinio inopportuno, Istituzione regionale rappresenta tutti.

“Il patrocinio di Regione Lombardia a un evento di parte è inopportuno perché non offre un segnale di rispetto e accoglienza per tutte le legittime diversità. Le differenze tra esseri umani e il reciproco rispetto sono valori che la Lombardia deve promuovere attivamente. La regione rappresenta tutti i lombardi, dalla famiglia tradizionale alle nuove famiglie ai single, con figli indipendentemente da condizioni personali come razza, cultura, credo o orientamento sessuale. I diritti civili sono conquiste di civiltà e nel 2018 nessuno può pensare di fare passi indietro su questo terreno. Tutte le famiglie hanno pari dignità e meritano il patrocinio”, così Monica Forte, consigliera regionale del M5S Lombardia, sul patrocinio regionale all’iniziativa del Family day nella sede istituzionale del Consiglio regionale della Lombardia.

Articoli Correlati

“Sani come un pesce?” – M5S Lombardia in piazza per difendere il diritto alla salute

Redazione Staff

Caro bollette: «Via addebito bancario, rateizzazione automatica, l’extra costo a carico di chi fa extra profitti. Chi ha svenduto i servizi pubblici ora ci metta la faccia»

Redazione Staff

Superbonus 110%: Lombardia si conferma al primo posto per asseverazioni. Il Movimento lavora per il Nord e per le imprese

Redazione Staff