Notizie Territorio, trasporti e infrastrutture

La situazione del ponte di Calusco sull’Adda è una priorità nazionale

Venerdì il Ministro delle Infrastrutture e Trasporti Danilo Toninelli ha visitato il Ponte San Michele di Calusco (chiuso dal settembre scorso) e ha confermato che questa infrastruttura è una priorità nazionale, e che lavorerà per accelerare i lavori del cantiere nell’ottica di un’apertura anticipata rispetto ai due anni preventivati. La chiusura del ponte di Calusco d’Adda è una criticità intollerabile che complica la vita ai cittadini e ai pendolari, categoria a cui questo governo darà massima attenzione. Perché non possiamo metterci in bocca parole come “progresso”, “grandi opere” o “futuro del paese”, se non siamo in grado di far viaggiare in nostri cittadini da una provincia all’altra.

Articoli Correlati

Riforma Parco Agricolo Sud Milano: firma anche tu per fermare lo scippo del centrodestra lombardo

Di Marco: «Il Superbonus 110% traina la ripresa in Lombardia con 21 mila cantieri e 4 miliardi di investimenti»

PENDOLARIA 2022: il Trasporto Pubblico Locale lombardo cresce a rilento, siamo ancora troppo distanti dagli standard europei

Carolina Russo De Cerame