Antimafia Legalità e trasparenza Monica Forte Notizie Trasparenza

Infiltrazioni Mafia nella gestione migranti

FAKE ONLUS” per l’accoglienza dei migranti, legate a “noti pluri-pregiudicati per ‘ndrangheta” e usate per far ottenere a persone recluse “attraverso falsi documenti“.
A tale proposito il commento della Consigliera Monica Forte M5S Lombardia Presidente Commissione Antimafia:

“È chiaro che si tratta di casi eccezionali e cioè di false Onlus costruite a tavolino per lucrare sui migranti in un periodo di maggiore afflusso migratorio, il 2014-2015.
Non condividiamo assolutamente le facili generalizzazioni che giudicano in negativo tutte le iniziative di sostegno ai migranti. Ci sono onlus e cooperative sociali che fanno un lavoro importante e onesto.

Però dobbiamo riflettere, più in generale, sull’infiltrazione criminale che trova terreno fertilissimo nelle emergenze; le emergenze sono una condizione ideale perché i controlli possono diminuire.
Dobbiamo lavorare sul piano politico perché l’amministrazione pubblica adotti piani di lungo periodo piuttosto che lavorare in emergenza attendendo l’intervento della magistratura. È questa una delle chiavi essenziali per prevenire le infiltrazioni della ‘ndrangheta che sfrutta i momenti di urgenza e necessità”.

Articoli Correlati

‘Ndrangheta, decine di arresti a Como. Erba: «Serve un tavolo di confronto provinciale. La battaglia per la legalità va combattuta ogni giorno»

Carolina Russo De Cerame

Giuseppe Conte a Milano: il MoVimento riparte con Milano e la Lombardia

Carolina Russo De Cerame

Commissione Antimafia: terzo anno di attività