fbpx
Home Ambiente e Protezione Civile Milano, salviamo gli alberi di via Filarete.
Milano, salviamo gli alberi di via Filarete.

Milano, salviamo gli alberi di via Filarete.

0
2

A Milano – via Filarete: Ferrovie Nord Milano annuncia l’abbattimento degli alberi.

Sulla questione il Consigliere Nicola Di Marco presenta un’interrogazione in Regione Lombardia per salvarli e spiega:
“Abbattere gli alberi di via Filarete non è necessario!
L’area verde dove sono collocati i 24 alberi è attigua alla ferrovia, quindi Ferrovie Nord Milano, proprietaria del terreno, ha annunciato il loro abbattimento a settembre per motivi di sicurezza. I fusti infatti sono troppo alti e c’è il rischio che cadano. Non sarebbe più semplice e ragionevole allora potarli, riportandone l’altezza entro i limiti di sicurezza, così come richiesto da tempo dal Comitato di Cittadini presente nel Quartiere?”.

Di Marco spiega come già nel 2012 Ferrovie Nord Milano cercò di eliminare questi alberi, ma era stata fermata dalla mobilitazione dei residenti che non volevano rinunciare a una zona verde a cui erano affezionati. La vicenda si chiuse con un protocollo tra il Comune di Milano e l’azienda per la buona gestione della zona verde, che di fatto non è nemmeno partita

“Le piante sono state lasciate senza potatura, il sottobosco non è stato curato, gli oggetti vari mai rimossi. Basta passare per via Filarete per constatare che quella striscia verde è abbandonata all’incuria col moltiplicarsi caotico di erbe, arbusti ed erbacce, mentre i rampicanti soffocano gli alberi.

La mia interrogazione fa quindi appello al buon senso chiedendo che FNM applichi il protocollo di intesa in modo da ripulire l’area e renderla godibile, contemplando la potatura degli alberi per prevenire situazioni di rischio caduta. Così si rispetterebbe la normativa sulle fasce di sicurezza in ambito ferroviario. E’ giusto che sia rispettata la volontà dei residenti, i quali si stanno nuovamente mobilitando per difendere gli alberi, perché il verde urbano contribuisce alla qualità della vita in città oltre ad essere essenziale per tutelare ambiente e salute”, conclude il Consigliere regionale del M5S Lombardia.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali