fbpx
Home Agricoltura, montagna e parchi 2030, in Italia circoleranno 6 milioni di auto a basso impatto ambientale
2030, in Italia circoleranno 6 milioni di auto a basso impatto ambientale

2030, in Italia circoleranno 6 milioni di auto a basso impatto ambientale

0
2
🔵 Nel 2030 in Italia circoleranno 6 milioni di auto a basso impatto ambientale.
 
Secondo un recente studio sull’andamento del mercato dell’automobile, nel 2030 in Italia circoleranno 6 milioni di auto a basso impatto ambientale (5 milioni elettriche e 1 milione plug-in) per un totale del 15% dei veicoli complessivi.
 
Regione Lombardia ha già predisposto l’installazione di 270 nuove colonnine di ricarica elettrica e in questi mesi si sta discutendo, in Commissione Attività Produttive, del nuovo Programma di Qualificazione e Ammodernamento della rete di distribuzione dei carburanti che dovrà soddisfare la crescente domanda di punti di ricarica per i veicoli di nuova generazione.
Sull’argomento interviene il consigliere Raffaele Erba:
“Fondamentale sarà distribuire le prossime colonnine in modo intelligente e strategico sul territorio.
A questo proposito ieri ho depositato in Commissione una serie di emendamenti per aggiornare il Programma di Qualificazione e Ammodernamento della rete di distribuzione dei carburanti.
 
Durante le audizioni delle scorse settimane è emersa la necessità di rafforzare la rete di carica elettrica. Abbiamo suggerito con questi emendamenti di puntare sulle colonnine a ricarica rapida (high power) da installarsi presso altri punti vendita di carburanti”.
 
Le ragioni sono due:
➡️ Garantire un posizionamento strategico ben evidente e noto
➡️ Posizionarle con criterio in modo da razionalizzare la copertura del territorio e renderla omogenea.
 
Con questi emendamenti suggeriamo a Regione Lombardia di dare priorità alle ricariche rapide (high power) e di coordinarsi con i Comuni e gli altri enti per individuare i punti strategici di installazione delle colonnine elettriche sfruttando i punti di distribuzione già esistenti.
 

Questi e altri temi sono emersi anche dall’incontro con Camillo Piazza, Presidente di Class onlus, associazione promotrice di Emob. Avremo l’occasione di parlare con lui e di portarvi con noi in questo confronto costruttivo e anche istruttivo. Continuate a seguirmi.”

AGGIORNAMENTO 24/10/2019

In Commissione regionale Attività produttive si è discusso il Programma di qualificazione ed ammodernamento della rete di distribuzione dei carburanti.

Nel corso della discussione sono stati approvati tre emendamenti del M5S Lombardia che chiedono la posa di colonnine di ricarica elettrica rapida presso le stazioni di servizio carburante.

Raffaele Erba, consigliere regionale del M5S Lombardia, commenta: “Siamo all’inizio della transizione da motore a scoppio a motore elettrico. I veicoli elettrici stanno iniziando a diffondersi ed è necessario dare risposta alla sempre crescente necessità di ricarica. I nostri emendamenti vanno in questa direzione, al fine di venire incontro alle esigenze di questa nuova mobilità. Sono felice di questo risultato; è un segnale positivo che mostra una politica più attenta alla sostenibilità”.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali