Home Lavoro, istruzione e formazione Dal governo nuovi investimenti per i comuni del Sud Milano
Dal governo nuovi investimenti per i comuni del Sud Milano

Dal governo nuovi investimenti per i comuni del Sud Milano

0
2
🔵 GRAZIE AL GOVERNO NUOVI INVESTIMENTI PER I COMUNI DEL SUD MILANO
 
Con il 2020 il Governo Conte ha varato importanti stanziamenti per i Comuni medio-piccoli di cui potrà beneficiare anche il Sud Milano, confermando il progetto di rilancio di opere pubbliche già varato l’anno scorso.
 
Ce ne parla il Consigliere Nicola Di Marco, attraverso le dichiarazioni riportate dalla testata di Sud Milano – Il Giorno.
 
Sono fondi con cui i Comuni, in base al numero di abitanti, potranno co-finanziare lavori per lo sviluppo sostenibile come, ad esempio, interventi di efficientamento energetico, efficientamento dell’illuminazione pubblica, risparmio energetico negli edifici pubblici, installazione di impianti per la creazione di energia da fonti rinnovabili, adeguamento alla normativa e messa in sicurezza delle scuole e del patrimonio edile comunale, l’abbattimento delle barriere architettoniche. Con il contributo governativo si andranno a coprire fino al 50% dei costi delle opere nel 2020.
 
Per questo territorio si tratta di una vera boccata d’ossigeno. Come sappiamo più opere pubbliche utili, significa più lavoro e sviluppo economico, con effetti benefici anche nell’indotto. I Comuni possono accedere a questi finanziamenti in base al numero di abitanti, dai 50.000 euro per quelli con meno di 5.000 abitanti fino ai 250.000 euro per i Comuni con più di 250.000 abitanti.
 
Ad esempio Comuni come San Donato Milanese, San Giuliano Milanese, Rozzano, Trezzano sul Naviglio, Corsico, Cesano Boscone e Buccinasco potranno ricevere fino a 130.000 euro; oppure Pieve Emanuele, Opera, Locate Triulzi, Melegnano, Paullo, Peschiera Borromeo potranno ricevere fino a 90.000 euro. Altri Comuni più piccoli, come ad esempio Lacchiarella, Binasco e Basiglio, 70.000.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali