Home Sanità

Sanità

Dati sanitari dei lombardi a IBM: Maroni succube del Governo

Redazione Staff
0
0
0
Maroni, succube del Governo, vuole regalare i dati sanitari dei lombardi a una multinazionale. In perfetto stile renziano, cerca di fare accordi sulla pelle dei cittadini per poi rivenderli come grandi risultati. Oggi la sua giunta non ha risposto alla all’interpellanza M5S che chiedeva chiarimenti sull’accordo con il Governo per la cessione gratuita dei dati […]

Obesità: indispensabile creare una rete.

Redazione Staff
0
0
0
Obesità e sovrappeso sono ormai universalmente riconosciute come fattori di rischio e fenomeno cronico al primo posto fra le cause di morte prematura, nel mondo si calcola causino 2,8 milioni di morti l’anno. Il  M5S ha depositato una risoluzione, chiedendo che sia discussa e approvata in tempi brevi in Commissione sanità, che chiede alla Giunta regionale […]

Dalle RSA al cohousing intergenerazionale: miglioriamo la qualità di vita degli anziani.

Redazione Staff
0
0
0
I portavoce del M5S Lombardia Dario Violi e Paola Macchi, componenti della commissione sanità regionale, sono stati in visita alla Casa alla Vela di Trento, un innovativo progetto di cohousing o “abitare collaborativo” intergenerazionale in cui anziani e studenti vivono sotto lo stesso tetto, in appartamenti separati, e condividono non solo gli spazi della casa […]

Sì ai vaccini, no alla coercizione

Redazione Staff
0
-1
0
Il M5S ha espresso voto contrario al provvedimento sull’obbligatorietà dei vaccini per i bambini che si iscrivono all’asilo discussa e approvata oggi dal Consiglio regionale. Non siamo stati, non siamo e non saremo mai contrari alle vaccinazioni obbligatorie né abbiamo mai contestato la loro utilità. Siamo contrari alla coercizione dei cittadini: i genitori devono essere […]

Istituto tumori, sala d’attesa entro 15 giorni!

Redazione Staff
0
0
0
Oggi l’Assessore regionale alla Sanità Giulio Gallera ha risposto alla mia interpellanza sull’assenza di una sala d’attesa nel reparto di Day Surgery e chirurgia ambulatoriale del’Istituto nazionale dei tumori di Milano. Finalmente sarà sanato quello che è un problema che doveva essere evidente da mesi alla direzione dell’Istituto tumori visto che i parenti delle persone […]

Disagi dializzati Carate e Seregno: ottenuto approfondimento diretto con rappresentanza pazienti.

Redazione Staff
0
0
0
Oggi il Consiglio regionale ha discusso la question time che ho presentato sul caso dei pazienti nefropatici in trattamento dialisi nei centri C.A.L. (Centro Assistenza Limitata) di Carate Brianza e Seregno che non saranno più seguiti dal Presidio ospedaliero di Desio ma saranno presi in carico dal Presidio ospedaliero di Vimercate. L’interrogazione chiedeva di trovare […]

Biberon cancerogeni, interrogazione del M5S Lombardia.

Redazione Staff
0
0
0
Il Fatto Quotidiano e la trasmissione Report hanno denunciato l’uso di ossido di etilene per la sterilizzazione di biberon e tettarelle nella sanità pubblica italiana. Il gas potrebbe essere cancerogeno e “oltre un anno fa, la direzione prevenzione sanitaria del ministero della Salute – spiega il sito di “Report” – aveva raccomandato di non utilizzarli se […]

No al ticket ai giovani nei consultori.

Redazione Staff
0
0
0
Dal 1 aprile 2017 lo “spazio giovani” dei consultori lombardi potrebbe non essere più gratuito. Nello specifico, “saranno a pagamento la visita ginecologica alle ragazze che affluiscono allo spazio giovane e saranno anche a pagamento sia la visita post partum sia la visita post ivg” e il ticket potrebbe essere di 28,50 euro. Il M5S […]

Il trattamento dializzati Carate e Seregno resti al presidio ospedaliero di Desio.

Redazione Staff
0
0
0
Nei prossimi giorni circa 100 pazienti nefropatici in trattamento dialisi nei centri C.A.L. (Centro Assistenza Limitata) di Carate Brianza e Seregno non saranno più seguiti dal Presidio ospedaliero di Desio ma saranno presi in carico dal Presidio ospedaliero di Vimercate, in virtù dei nuovi assetti organizzativi voluti dalla riforma sanitaria approvata nei mesi scorsi in […]

Nuovo caso di “eccellenza lombarda” in Sanità: primario arrestato per tangenti e danni ai pazienti

Redazione Staff
0
0
0
“Ho rotto il femore a una vecchietta per allenarmi” Il primario del più importante centro di ortopedia di Milano è stato accusato di ricevere denaro e benefici dai colossi farmaceutici di cui sponsorizzava le protesi. L’accusa riguarda anche gravi danni ai pazienti: in un’intercettazione il medico dichiara di avere intenzionalmente rotto il femore a una […]