Home Expo Mezzo milione di euro “Verso EXPO”, incominciamo bene
Mezzo milione di euro “Verso EXPO”, incominciamo bene

Mezzo milione di euro “Verso EXPO”, incominciamo bene

0
2

expoIl Movimento 5 Stelle Lombardia è riuscito finalmente a sapere dall’Assessore regionale all’Economia Massimo Garavaglia il costo per le casse pubbliche dell’evento “Verso Expo 2015” svoltosi presso la Villa Reale di Monza il 7 luglio scorso.
Del grande spot che ha visto la partecipazione delle massime autorità dello Stato tra cui il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e il presidente del Consiglio Enrico Letta non erano mai stati resi noti i costi.
Dopo l’interrogazione a risposta scritta, rimasta inevasa, il consigliere M5S Gianmarco Corbetta ha chiesto e ottenuto, a norma di regolamento, che l’assessore venisse a rispondere nella prima seduta utile della commissione competente.
Garavaglia ha esplicitato il costo complessivo pari a 476.886,02 euro così ripartito tra la società Expo 2015 Spa 243.777,44 euro e Regione Lombardia 233.108,57 euro.
Corbetta dichiara: “Per un mega spot pubblicitario su Expo con protagonisti principali un Capo dello Stato e un Presidente del Consiglio abbiamo speso quasi mezzo milione di euro… Il costo dell’evento è davvero importante e probabilmente non tiene conto delle spese collaterali. A quanto sono ammontati gli esborsi, a carico allo Stato, per la sicurezza degli ospiti e i costi sostenuti dal Comune di Monza?
Avevamo chiesto di sapere anche i nomi degli sponsor e le somme/servizi erogati dagli stessi… ma Garavaglia non ha risposto, affermando che si tratta di sponsorizzazioni legate alla società Expo 2015 Spa. Sarebbe comunque stato interessante sapere i nomi di queste aziende.
Ad ogni modo lasciamo ai cittadini giudicare se sono soldi pubblici ben spesi. Di certo se il Movimento 5 Stelle non avesse chiesto i conti non li avremmo mai saputi” conclude Corbetta.

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali