Home Comunicati stampa Ignorata la proposta di M5S sui genitori separati

Ignorata la proposta di M5S sui genitori separati

0
0

Paola Macchi, consigliere del Movimento 5 Stelle Lombardia, ha abbandonato oggi per protesta il tavolo di lavoro che sta vagliando due progetti di legge di sostegno ai genitori separati perché, per questioni di regolamento, non è stato preso nemmeno in considerazione il fatto che M5s ha presentato giovedì scorso il Pdl 115 teso a considerare genitori anche coloro che hanno figli pur senza essere coniugati, cosa che pare invece non essere considerata dai due progetti in di legge attualmente in discussione.
“Per questioni di burocrazia interna ogni nostra sollecitazione sul sostegno ai genitori separati anche in coppie di fatto è stato ignorato”, spiega Paola Macchi.
“In ogni caso il progetto di legge, presentato giovedì scorso, dovrà essere assegnato alla terza commissione e discusso alla prossima riunione del tavolo di lavoro. Francamente non è comprensibile come una riunione che avrebbe dovuto essere già oggi proficua ha deciso di ignorare totalmente il nostro punto di vista. Avevo avvisato sia la commissione che il relatore già la scorsa settimana per muovermi nella massima correttezza. E’ un peccato che provvedimenti così rilevanti debbano subire inutili lungaggini a causa di una classe politica che si appella ai regolamenti solo quando le fa comodo, e trovo incredibile che nel 2013 ci si comporti ancora in modo chiaramente moralistico verso coloro che compiono scelte personali che non possono essere oggetto di discriminazione, soprattutto quando si parla di minori” conclude Macchi.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali