Home Legalità e trasparenza Taglio dei vitalizi, non perdiamo altro tempo
Taglio dei vitalizi, non perdiamo altro tempo

Taglio dei vitalizi, non perdiamo altro tempo

0
1

vitaliziIl tavolo di lavoro sulla riduzione dei costi della politica, convocato per oggi per discutere del taglio dei vitalizi agli ex consiglieri regionali,  è stato rinviato a mercoledì.

Stefano Buffagni, consigliere del Movimento 5 Stelle, dichiara: “La Maggioranza perde ancora tempo su di una decisione, quella del taglio dei vitalizi e degli stipendi degli amministratori regionali, che poteva serenamente essere già presa da tempo con un risparmio cospicuo per le casse regionali. I partiti non devono permettersi di perdere tempo, ogni giorno in più di ritardo è un danno economico per la Regione, uno “schiaffo” per i cittadini e un vantaggio solo per chi riceve questi privilegi ”.

“Si tratta di un privilegio che andrebbe abolito; dovendo intervenire al momento per la rimodulazione però, il M5S è orientato, dopo una consultazione on-line, a un taglio netto di privilegi che la classe politica si è affibbiata. Nei corridoi si parla di un taglio dei vitalizi del 10%: per noi è inaccettabile! Chiederemo oltre a un adeguamento degli esborsi a quanto versato, come per le pensioni Inps di qualsiasi cittadino, anche la pubblicazione in trasparenza dei dati di chi percepisce il vitalizio. Certo, a dispetto delle promesse di Maroni sui tagli, questo ennesimo stop al tavolo è il segnale che nella Maggioranza non c’è ancora la volontà di cancellare i privilegi della Casta”.

 

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali