Home Legalità e trasparenza Legge Daccò: calendarizzare urgentemente la cancellazione

Legge Daccò: calendarizzare urgentemente la cancellazione

0
0

Alla luce del rinvio a giudizio per associazione a delinquere e corruzione dell’ex presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni, il Movimento 5 Stelle chiede al Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo di sollecitare la Commissione Sanità perché discuta urgentemente il progetto di legge del Movimento 5 Stelle per abrogare la cosidetta Legge Daccò.

“Abbiamo presentato il progetto di legge che  tratta il finanziamento pubblico alla sanità privata che ha trascinato la Sanità lombarda nell’illegalità. Sono trascorsi inutilmente sei mesi e i partiti hanno ampiamente dimostrato di non voler mettere una pietra sopra a una pagina nera per l’istituzione, tra processi, condanne e sperpero di risorse pubbliche”, spiega Silvana Carcano, consigliere del Movimento 5 Stelle Lombardia.

“Eppure, proprio oggi lo stesso Presidente Cattaneo ha dichiarato che martedì prossimo non si terrà aula perché le commissioni non hanno approvato nessuna legge.  Chiediamo al Presidente Cattaneo di sostenere urgentemente la calendarizzazione del nostro progetto di legge. La cosiddetta legge Daccò va cancellata al più presto per far sì che il sistema di malaffare che ha generato non torni ad alimentarsi. Se non ci sono progetti di legge della maggioranza è assurdo non calendarizzare le proposte del M5S, soprattutto su un tema che ha generato illegalità e sperpero di denaro pubblico”, conclude Silvana Carcano

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali