Home Ambiente e Protezione Civile Proposta di legge per l’abolizione del calendario venatorio regionale.

Proposta di legge per l’abolizione del calendario venatorio regionale.

0
2

PDL-CACCIAIl Movimento 5 Stelle Lombardia ha depositato un progetto di legge, il pdl 142, per l’abrogazione della legge regionale “Calendario venatorio regionale”, numero 17 dell’agosto 2004.

“La Corte Costituzionale  ha dichiarato illegittimi i calendari venatori regionali definiti per legge, ribadendo che solo lo Stato ha l’autorità di decidere in materia di tutela dell’ambiente. Con la nostra proposta di legge vogliamo rendere il quadro normativo regionale conforme con i pronunciamenti della Corte Costituzionale, riferiti a regioni come l’Abruzzo, le Marche e la Toscana. I calendari venatori regionali, dai quali derivano i calendari venatori provinciali, devono essere deliberati dalla Giunta con atto amministrativo ogni anno e stabiliti di volta in volta in base alle prioritarie esigenze di tutela dell’ambiente e della fauna. Questa tutela è impossibile se il calendario è definito da una legge vecchia del 2004. Inoltre l’atto amministrativo permetterebbe eventuali ricorsi al TAR, mentre con la legge questo è impossibile”, spiega Giampietro Maccabiani, consigliere di M5S e primo firmatario della proposta.

“In Commissione Agricoltura si sta discutendo la modifica della legge regionale 26 del 1993, e si è fatto una gran parlare che bisogna fare le cose nel rispetto delle normative nazionali e comunitarie. Bene, abrogare la legge sul calendario venatorio regionale è il primo doveroso ed imprescindibile passo”.

 

 

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali