Home Expo Cosa nasconde Expo? Visita di massa dei portavoce M5S al sito
Cosa nasconde Expo? Visita di massa dei portavoce M5S al sito

Cosa nasconde Expo? Visita di massa dei portavoce M5S al sito

0
0

Expo_bandiera_POST NOSTROOpere inutili, costi spropositati, consumo di suolo, sprechi, forte impatto ambientale e danni per la salute dei cittadini, interessi lobbistici e malavitosi, sono le parole chiave dell’Esposizione Universale di Milano.

Sabato 15 marzo 2014, a poco più di 400 giorni dall’inaugurazione dell’esposizione, oltre 70 parlamentari insieme ai consiglieri comunali e regionali lombardi visiteranno il sito di Expo.

L’obiettivo è vederci chiaro e denunciare che cosa si nasconde davvero sotto l’Expo: un’enorme speculazione urbanistica travestita da evento internazionale per “nutrire il pianeta”.

L’immagine patinata, ecosostenibile e solidale del grande evento nasconde infatti aspetti a dir poco incoerenti rispetto ai proclami ufficiali e un enorme sperpero di risorse pubbliche che contrasta con i sacrifici richiesti agli italiani in nome della tanto promessa ripresa economica.

Il programma della visita prevede l’accesso ai cantieri Expo dei portavoce M5S, dalle ore 11 alle ore 12.30.  Alle ore 15 il gruppo visiterà i cantieri delle Vie d’Acqua di Via Cancano.  Alle 17.30, infine, incontro con i cittadini, presso il Politecnico di Milano (in via Durando 10) per una lezione pubblica di Emilio Battista sull’esposizione che avremmo voluto: “Expo diffusa e sostenibile”.

 

 

1782330_755177571168199_763442580_o

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali