Home Ambiente e Protezione Civile Il presidente del Parco Ticino fa da testimonial alle colate di asfalto

Il presidente del Parco Ticino fa da testimonial alle colate di asfalto

0
4

Abbiamo letto le dichiarazioni del presidente del Parco del Ticino Gianni Beltrami che si dice interessato dal progetto della nuova superstrada Vigevano-Malpensa: “questo progetto della superstrada non è male” anche perché “non si risconteranno grandi problemi per quanto riguarda il consumo di territorio”. Stando alle indiscrezioni sul progetto la superstrada attraverserà sia il Parco Sud che il Parco del Ticino.

“Siamo allibiti e ricordiamo a  Beltrami che fino a prova contraria è presidente del Parco e dovrebbe difenderlo. Altro che ‘non si riscontreranno grandi problemi’: quell’opera danneggerà irrimediabilmente gli equilibri ecologici di un  polmone verde inserito nella rete mondiale delle ‘Riserve della biosfera dall’Unesco’. Evidentemente Beltrami si è dimenticato di essere il presidente del parco, oppure strizza l’occhio a un nuovo ruolo in ANAS, di certo le sue dichiarazioni sono fuori luogo”, dichiara Stefano Buffagni, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle.

“Evidentemente il presidente del Parco del Ticino ha tutto a cuore eccetto che la tutela dell’ambiente. Lo invitiamo a offrirci tutti i dovuti chiarimenti sulle opacità nella gestione del parco che abbiamo rilevato, e a ritornare al suo lavoro piuttosto che a fare da testimonial a colate di asfalto in un parco che è patrimonio di tutti”, conclude Buffagni.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali