Home Lavoro, istruzione e formazione Legge carburanti. PD zerbino della maggioranza

Legge carburanti. PD zerbino della maggioranza

0
0

Il PD Lombardia, dopo aver denunciato a gran voce sulla stampa il conflitto d’interessi della relatrice del progetto di legge sulla vendita di Carburanti, la consigliera Maroni titolare, con il marito, di una pompa di benzina e vicepresidente di una associazione di categoria, ha consentito l’approvazione del pdl nonostante la maggioranza non avesse i numeri.

Il provvedimento va nella direzione giusta e erano pronte diverse migliorie, peraltro condivise dai gruppi, e una richiesta di ulteriori approfondimenti con alcune audizioni del Movimento 5 Stelle visto anche il conflitto di interessi sul pdl sollevato proprio dal PD. Peccato che il partito si sia spaccato con due consiglieri fuori dalla Commissione e il resto, insieme a Patto Civico, pronti a sostenere la Maggioranza. Se a Roma siamo alle grandi intese in Lombardia siamo alle giganti alleanze e francamente non si capisce perché il PD si lamenti sulla stampa della necessità di tutelare gli interessi dei cittadini tenendosi a distanza dagli interessi personali dei consiglieri e, in Commissione lontano dagli occhi indiscreti del grande pubblico, faccia esattamente l’opposto di quello che sostiene.

Stefano Buffagni –  Consigliere Regionale M5S Lombardia

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali