Home Paola Macchi Eterologa: le coppie sterili lombarde di fatto discriminate

Eterologa: le coppie sterili lombarde di fatto discriminate

0
1

“Con la delibera sui costi della fecondazione eterologa in Lombardia le coppie lombarde potranno spendere dai 1500 ai 4 mila e piu’ euro per accedere al servizio Di fatto la Lombardia ha reintrodotto la Legge 40 ma solo per le coppie che non hanno possibilita’ economiche, che saranno di fatto discriminate rispetto ad una coppia nella stessa situazione e con il medesimo reddito residente in un’altra regione italiana. ”, così dichiara Paola Macchi, consigliere del Movimento 5 Stelle Lombardia.

 

“La decisione della Giunta Maroni e dell’Assessorato alla Sanità ciellino è chiaramente discriminatoria ; cosa dovrebbe fare una coppia lombarda sterile con basso reddito che desideri figli? L’adozione nazionale ha tempi lunghissimi, quella internazionale costa moltissimo ed ora si crea anche  un ostacolo economico per quella che e’ una risposta data dalla scienza. Nella delibera approvata c’è poi tutta l’incongruenza del familismo cattolico che da un lato si lamenta del decremento demografico che colpisce l’Italia e dall’altro si oppone di fatto alla procreazione con fecondazione eterologa. Non mi stupirei se qualche coppia decidesse di fare ricorso al Tar. La maggioranza continua a decantare l’eccellenza lombarda in fatto di sanità e di innovazione, ma noi vediamo sempre più spesso decisioni come questa che ci mettono invece all’ultimo posto per apertura mentale e autentico amore verso il prossimo, tutto il prossimo ”, conclude Macchi.

 

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali