Home Ambiente e Protezione Civile Mozione a favore di Varese: è una farsa

Mozione a favore di Varese: è una farsa

0
1

Il M5S è intervenuto oggi in Consiglio regionale su una Mozione per la Provincia di Varese  presentata dalla maggioranza  con numerosi emendamenti e integrazioni.

Paola Macchi dichiara: “ nonostante condividessimo alcuni punti della mozione presentata e’ stato indispensabile essere portavoce di moltissimi cittadini varesotti che avevano portato problematiche oggettive della provincia all’attenzione del Consiglio durante la tappa varesina delle 100 Tappe, che nella mozione non erano state citate. Viabilisticamente abbiamo chiesto l’abrogazione del punto in cui si chiedeva di completare la Pedemontana, opera che ha devastato il nostro territorio, di rivalutare l’opportunita’ di realizzare la Varesina bis, utilizzando invece la rete viaria esistente mettendola anche in sicurezza; abbiamo anche chiesto che la regione si occupi di incentivare la rete ciclopedonale, completando i collegamenti fra le piste esistenti e permettendo l’accessibilita’ all’aeroporto di Malpensa su percorsi dedicati alla mobilita’ lenta.

Per quanto riguarda il nostro capoluogo abbiamo chiesto di rivedere sia gli interventi previsti per il parcheggio della prima cappella, privilegiando i trasporti pubblici e rispettando l’ambiente, sia quelli previsti nel masterplan di piazza Repubblica, valutando le reali priorità dei cittadini e i settori in cui sia opportuno investire i nostri soldi.

Nemmeno uno di questi  punti e’ stato purtroppo accolto dal proponente, Luca Marsico, che ha invece accolto una nostra integrazione che chiedeva di evitare ulteriori impatti ambientali sulla brughiera dell’aeroporto di Malpensa, una seconda in cui chiediamo che vengano rafforzate anche le azioni previste dall’Osservatorio del lago di Varese, e un punto in cui chiediamo di valutare l’opportunita’ di stanziare fondi regionali per la bonifica dell’inceneritore Accam.

Crediamo che l’utilità delle 100 tappe potesse essere unicamente quella di raccogliere le istanze di tutti i cittadini, e a favore degli argomenti che abbiamo portato si sono creati comitati e si sono spesi fiumi d’inchiostro sui giornali,  per poi intervenire concretamente in fase di bilancio. Una mozione senza alcun stanziamento concreto di fondi è praticamente inutile, se poi non riporta nemmeno le opinioni e le istanze di tutto il territorio diventa una farsa”.

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali