Home Andrea Fiasconaro Riforma sanitaria, tre proposte della maggioranza distinte e distanti

Riforma sanitaria, tre proposte della maggioranza distinte e distanti

0
1

“E’ grottesco l’atteggiamento di NcD che prima fa la voce grossa promettendo di sfasciare la Giunta e poi si cosparge il capo di cenere e torna all’ovile-mangiatoia promettendo massima collaborazione per la riforma della sanità presentando una propria proposta del tutto distinta e distante da quella della Giunta regionale.

Viste queste premesse, se mai si arriverà a una sintesi tra le tre proposte della sfilacciata maggioranza che regge la Lombardia sarà un pasticcio che non risolverà lo squilibrio pubblico e privato, non diminuirà i costi e non efficenterà il sistema. Se mai si arriverà a una riforma avremo solo modifiche lievi alla legge esistente, utili solo a riequilibrare la presa dei partiti sulla Sanità Lombarda e sulle nomine, un piatto ricco per tre commensali affamati”, così Andrea Fiasconaro, commenta la presentazione della nuova proposta di legge di riforma della sanità lombardia del Nuovo centro destra.

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali