Home Cremona Il M5S Cremona organizza un incontro pubblico sul tema dell’antimafia

Il M5S Cremona organizza un incontro pubblico sul tema dell’antimafia

0
1

La recente maxi operazione antimafia “Aemilia”, ancora più rilevante nei suoi risultati delle precedenti “Grande Drago”, “Edilpiovra”, “Scacco Matto” e “Pandora”, ha di nuovo posto sotto i riflettori il grave pericolo dell’infiltrazione mafiosa, in particolare ad opera della ‘ndrangheta, nei nostri territori.

160 arresti, di cui 11 nella nostra città e negli immediati dintorni, hanno evidenziato le dimensioni del fenomeno, individuando una vasta zona tra l’Emilia, la Lombardia e il Veneto, dove a comandare è la famiglia Grande Aracri di Cutro. Si tratta di una mafia trasformista, capace di adattarsi ai luoghi ed ai tempi, ponendo in secondo piano le attività cosiddette “vetero-criminali” (sequestri, traffico di droga, prostituzione) e puntando invece su frodi fiscali, fatture false, marketing, investimenti e prestiti (ad usura) agli imprenditori, che, in tempi di crisi e con le banche sempre meno disponibili alla concessione di crediti, si fanno irretire fino a perdere il controllo delle loro attività.

Sul tema “L’infiltrazione mafiosa nei nostri territori: azioni e iniziative di contrasto”, il M5S Cremona organizza un incontro pubblico per sabato 21 febbraio, ore 16:30, in sala Zanoni di via del Vecchio Passeggio 1, Cremona. In tale occasione verrà recuperato l’appuntamento inizialmente previsto per sabato 24 gennaio u.s., annullato per la concomitanza con la manifestazione nazionale antifascista promossa dal C.S.A. Dordoni di Cremona e sfociata nei gravi disordini di cui hanno dato notizia gli organi di informazione di tutta Italia.

Hanno confermato la loro presenza: il senatore Luigi Gaetti, vicepresidente della Commissione parlamentare antimafia; il deputato Danilo Toninelli, in rappresentanza del territorio cremonese; il consigliere regionale Silvana Carcano, del M5S in Regione Lombardia e membro della Commissione regionale antimafia; l’esperto Luigi Caracciolo, docente di Scienza e Tecnica dell’investigazione e Storia delle organizzazioni criminali presso la Scuola di alta formazione in scienze criminologiche Istituto FDE di Mantova.

Sono stati invitati a fornire il loro contributo anche la Prefettura, la Procura, la Questura e il Comando dei Carabinieri di Cremona. Invitiamo i componenti delle istituzioni ed i cittadini cremonesi a partecipare numerosi, animando il dibattito che farà seguito alle relazioni.

M5S Cremona

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali