Dario Violi Expo Legalità e trasparenza Paola Macchi Stefano Buffagni

Altri 30 milioni dalla Sea al Comune di Milano per i buchi dell’Expo

SEA

Il gruppo M5S di Regione Lombardia – per mezzo dei Consiglieri Buffagni, Macchi e Violi – denuncia con forza la richiesta di 30 milioni di Euro che Palazzo Marino si appresta a presentare a SEA SpA, al fine di ripianare i buchi di bilancio del Comune di Milano.

«È semplicemente inaccettabile che gli utili di una società pubblica vengano utilizzati, anziché per investire e migliorare i servizi offerti al cittadino, per colmare il disavanzo generato dall’inettitudine dell’amministrazione Pisapia e dai suoi piani faraonici in vista dell’EXPO», così Stefano Buffagni, appoggiato dalla collega Paola Macchi, che rincara la dose sfidando il Sindaco: «venga Pisapia a spiegarci quale sarà il destino dei progetti finanziati, una volta che l’evento sarà terminato!». Chiosa, dunque, Dario Violi: «la morale è sempre quella: i politici spendono, i cittadini pagano; è ora di dire basta».

 

Articoli Correlati

Montagna: la risoluzione del centrodestra è un libro dei sogni

ufficiostampa

Commissione d’inchiesta Covid – non è un conclave, alcune sedute siano pubbliche

Redazione Staff

Accesso Fascicolo Sanitario ai medici provvisori, il SÌ alla mozione M5S

Redazione Staff