fbpx
Home Andrea Fiasconaro Expo. Eventi culturali, ritardi biblici e “Sgarbi pigliatutto”
Expo. Eventi culturali, ritardi biblici e “Sgarbi pigliatutto”

Expo. Eventi culturali, ritardi biblici e “Sgarbi pigliatutto”

0
0

sgarbi okkk

“Siamo alla vigilia di Expo e, solo ora, la Commissione regionale Cultura approva una delibera vaga sui fondi per gli eventi culturali proposti da Sgarbi. I tempi si sono dilatati e per i territori sarà sostanzialmente impossibile promuovere a dovere le manifestazioni per ottenere l’auspicato ritorno in turisti e visitatori”, così Andrea Fiasconaro, capogruppo del Movimento 5 Stelle della Lombardia.

“La stessa delibera finanzia per 1,9 milioni di euro il progetto belle arti di Vittorio Sgarbi che prevede però una spesa complessiva di 2,9 milioni di euro a copertura solo di una parte delle manifestazioni previste. Chi metterà la differenza? Lo faranno gli sponsor che hanno solo una decina di giorni, e cioè entro il 31 marzo, per esprimere il loro interesse? C’è il rischio che anche un altro milione debba essere tirato fuori dalle casse della regione privando le città di altre iniziative culturali. Dei 5 milioni previsti per il 2015 per l’attrattività di Expo, di fatto ben tre andrebbero a ‘Sgarbi pigliatutto’. Senza contare che Sgarbi, che pur ricopre l’incarico a titolo gratuito, risulta essere curatore di ben 4 mostre che costeranno oltre 900 mila euro. Stando ai documenti presentati la curatela costerà 158 mila euro. Prescindendo dal valore artistico delle mostre, risulta del tutto evidente  come Sgarbi abbia monopolizzato la programmazione culturale di Expo o, per lo meno, attratto buona parte dei fondi a disposizione a discapito di altri progetti sui territori”, conclude Fiasconaro.

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali