Home Eugenio Casalino Polizia locale, sì a un odg del M5S che chiede controlli integrati per le grandi opere
Polizia locale, sì a un odg del M5S che chiede controlli integrati per le grandi opere

Polizia locale, sì a un odg del M5S che chiede controlli integrati per le grandi opere

0
0

Il Consiglio regionale ha approvato il Progetto di Legge che “Disciplina il servizio di polizia locale e promuove nuove politiche integrate di sicurezza urbana”. Il Movimento 5 Stelle Lombardia ha espresso un voto di astensione sul provvedimento e ottenuto l’approvazione di un ordine del giorno

Eugenio Casalino, consigliere segretario del M5S dell’Ufficio di Presidenza, spiega: “Abbiamo apprezzato l’apertura e la condivisione dell’assessore Bordonali che ha permesso di recepire nel testo di legge alcuni nostri emendamenti e soprattutto di superare alcuni dubbi di costituzionalità che avevamo espresso già in commissione sull’articolo che riguarda le associazioni di volontariato a supporto della Polizia Locale. Abbiamo inoltre apprezzato il metodo di ascolto delle istanze di tutti i portatori di interesse su questo tema in Lombardia, a cominciare dai sindaci e da più di 9.000 agenti di Polizia Locale. Sono rimasti alcuni dubbi sul finanziamento regionale sui servizi associati di Polizia Locale che rischiano di penalizzare i piccoli comuni e sulle divise previste per le associazioni di volontariato. Da qui il voto di astensione del gruppo”.

Silvana Carcano, consigliere del M5S Lombardia, aggiunge: “Abbiamo comunque ottenuto l’approvazione di un ordine del giorno che impegna la Giunta regionale a implementare i protocolli di collaborazione tra polizie locali. L’idea è quella di cercare di integrare la vasta e articolata attività di vigilanza e di controllo extraterritoriale concentrandola anche in prossimità dei cantieri delle opere infrastrutturali sovracomunali.
L’attività investigativa e giudiziaria richiede il supporto di tutte le forze dell’ordine, soprattutto degli agenti della polizia locale, vere sentinelle dei territori nella prevenzione della criminalità organizzata. La penetrazione delle mafie in Lombardia è ben oltre il livello di allarme ed è necessaria una maggiore efficacia e un maggior potere di controllo del territorio della Polizia Locale soprattutto là dove opere infrastrutturali determinano movimento di terra e dunque infiltrazioni della criminalità organizzata”.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali