Home Iolanda Nanni Fondazione Maugeri: trattativa a PORTE CHIUSE. La Giunta Regionale stoppa l’audizione chiesta dal M5S Lombardia
Fondazione Maugeri: trattativa a PORTE CHIUSE. La Giunta Regionale stoppa l’audizione chiesta dal M5S Lombardia

Fondazione Maugeri: trattativa a PORTE CHIUSE. La Giunta Regionale stoppa l’audizione chiesta dal M5S Lombardia

0
1

AUDIZIONE RINVIATA 27-03-2015

A meno di 24 ore dalla convocazione e fissazione dell’audizione urgente dei vertici di Fondazione Maugeri, richiesta dal M5S Lombardia alla Commissione Sanità di Regione Lombardia, fissata proprio ieri per il 31 marzo p.v., arriva una comunicazione dalla Commissione Sanità che rinvia questa audizione a data da destinarsi con la motivazione che “sono ancora in corso di definizione alcuni contenuti del Piano Industriale e, pertanto, la stessa verrà effettuata in una data successiva, quando questi dati saranno certi, al fine di evitare informazioni sommarie e non esaustive

Iolanda Nanni, consigliere regionale M5S Lombardia dichiara: “Il M5S Lombardia è stato l’unico movimento politico a richiedere, peraltro con urgenza, la riconvocazione dei vertici di Fondazione Maugeri in Commissione Sanità che avrebbero dovuto illustrarci il Piano di Ristrutturazione Finanziaria presentato dalla Fondazione al Tribunale di Pavia e a Regione Lombardia per approvazione, nonché fare chiarezza sulle notizie, uscite dalla stampa e poi smentite dall’Assessore Regionale Mantovani, su un presunto accordo fra Regione Lombardia e Fondazione Maugeri. La Commissione Sanità ci aveva mandato comunicazione proprio ieri della calendarizzazione dell’audizione per il 31 marzo p.v.”

“Prendiamo atto che, a meno di 24 ore dalla calendarizzazione ufficiale dell’audizione, la stessa Commissione Sanità, su evidente input della Giunta, fa dietrofront con una mail inviata stamattina alle ore 9:05 (visualizza e-mail qui) e rinvia a data da destinarsi detta audizione con la motivazione che non vi sono ancora dati certi e sono in corso di definizione i contenuti di quello che impropriamente viene definito “Piano Industriale” e che in realtà è un Piano Finanziario per il rientro dai debiti della Fondazione, la cui approvazione sarà dirimente sia per la conclusione della procedura concorsuale, sia per il destino dei lavoratori FSM. Ancora una volta, denunciamo la scarsa trasparenza nell’operato della Giunta che, evidentemente, ha ritenuto di voler proseguire, nel chiuso delle stanze dei bottoni, una trattativa a porte chiuse, senza voler consentire alla Commissione Sanità di entrare nel merito e di poter indirizzare la Giunta ad esprimere una valutazione condivisa sul Piano Finanziario, prima di approvarlo. Personalmente, ho letto il Piano ed ho riscontrato che presenta alcune forti criticità sulle quali sarebbe stato necessario confrontarsi con urgenza e direttamente con i vertici di Fondazione Maugeri: proprio per questo avevamo chiesto l’audizione. E’ incomprensibile perché ai consiglieri regionali debba essere impedito di convocare subito un’audizione con i vertici FSM che ci illustrino di persona il Piano Finanziario e si debba invece aspettare i comodi della Giunta regionale che mostra un atteggiamento arrogante e prevaricatore nei confronti delle nostre legittime funzioni di consiglieri regionali”

Iolanda Nanni – Consigliere Regionale M5S Lombardia

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali