fbpx
Home Sanità e Politiche Sociali Nerviano: Ben venga la due diligence, ma si attiva contestualmente una commissione d’inchiesta
Nerviano: Ben venga la due diligence, ma si attiva contestualmente una commissione d’inchiesta

Nerviano: Ben venga la due diligence, ma si attiva contestualmente una commissione d’inchiesta

0
0

“Stiamo andando a rilento, non sappiamo dove sono finiti più di 100 milioni di euro di finanziamento al centro e la due diligence, che condividiamo, va attivata contestualmente a una commissione regionale d’inchiesta. Sono mesi che il Nerviano è nell’occhio del ciclone per scelte gestionali assurde, e vorrei capire quali sono le motivazioni di questo colpevole ritardo. Come si può considerare NMS una società in grado di camminare sulle sue gambe se non ha approvato nemmeno il bilancio 2013 ad Aprile 2015? Il Presidente è dimissionario, non c’è continuità aziendale nemmeno per il 2014: come si può accettare di perdere altro tempo? Va assolutamente tutelata l’occupazione ed i soldi pubblici dei lombardi.

E’ chiaro che viene da pensare che i partiti abbiano interessi diretti sul Nerviano. Le forze politiche non possono fare da spettatori in questa vicenda anche perché a breve ci saranno le nomine e in quel centro non si ha cognizione della fine che ha fatto il denaro pubblico. Ci aspettiamo che prima della fine della due diligence si avvii la commissione d’inchiesta è l’unica soluzione percorribile per salvare il Nerviano e i suoi lavoratori e, insieme, per fermare l’emorragia di denaro pubblico che non sta risolvendo i gravi problemi amministrativi del centro”. Lo dichiara Stefano Buffagni, consigliere del Movimento 5 Stelle della Lombardia.

specchietto nerviano

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali