Home Ambiente e Protezione Civile Consegna firme per la tutela del Lago di Varese al Pres. Prov. Vincenzi

Consegna firme per la tutela del Lago di Varese al Pres. Prov. Vincenzi

0
0

Egregio Presidente Vincenzi,

il tema della tutela e del risanamento del Lago di Varese per una sua valorizzazione è uno degli assi portanti delle attività dei gruppi del Movimento 5 Stelle presenti ed operanti sul territorio provinciale.

Da qui deriva l’impegno costante dei gruppi M5S provinciali per smuovere le acque affinchè si adottino azioni effettive per il risanamento del Lago di Varese; impegno divulgativo sul territorio in primis, anche con la raccolta firme in oggetto, che ci pregeremo di consegnarLe Lunedì 18 Maggio ringraziandoLa già da ora per la disponibilità all’incontro, e con specifiche mozioni in Consiglio Comunale di Varese, l’ultima delle quali votata all’unanimità.

L’ultima mozione sulle azioni da intraprendere a tutela del Lago, votata all’unanimità dal Consiglio Comunale del Capoluogo, inizialmente è stata respinta della Giunta come non “eseguibile” dal comune di Varese in quanto di competenza principalmente di altri enti (ATO e Provincia).

Grazie ad un emendamento concordato con le altre Opposizioni, che elimina le considerazioni tecniche iniziali mantenendo però l’impianto finale del documento, si è evitato che la mozione venisse respinta arrivando così ad un testo condiviso da tutti, che ha ottenuto l’impegno della Giunta ad operarsi per il bene del lago.

A tutto ciò si aggiungono costanti interrogazioni ed attività sia in Consiglio Comunale di Varese, con il Consigliere Francesco Cammarata, sia in Regione Lombardia, con il Consigliere Paola Macchi, sia in Parlamento, con il portavoce alla Camera dei Deputati Cosimo Petraroli.

Le firme raccolte per la tutela e salvaguardia del Lago di Varese sono già state consegnate in Regione Lombardia al Presidente della Commissione Ambiente e Protezione Civile Luca Marsico, in specifica audizione.

Durante l’incontro sono state segnalate alcune priorità: la identificazione e chiusura di ogni scarico pirata e/o abusivo, la sistemazione del collettore, la separazione delle reti fognarie: acque bianche dalle acque nere e la necessità di uno studio approfondito e dettagliato per individuare con precisione il livello di compromissione del lago di Varese.

Ma, ancora più importanti, sono state le parole finali del Presidente Marsico: «Attendo pertanto con fiducia che chi ha delle idee a fondamento scientifico si faccia avanti e le sottoponga al rigoroso vaglio dei soggetti competenti: in questo caso la politica non si sottrarrà al suo compito per reperire i fondi necessari al progetto. Anzi questa è la vera sfida».

I gruppi del Movimento 5 Stelle, in Consiglio Comunale e in Regione, hanno chiare idee a fondamento scientifico da sottoporre alla Sua cortese attenzione per il risanamento del lago di Varese.

Siamo certi di un Suo interessamento, nel condividere con enti ed associazioni competenti anche le nostre buone proposte per far rivivere il nostro Lago, così come siamo convinti che Lei potrà e vorrà farsene portavoce.

Francesco Cammarata, Consigliere Comunale M5S Varese

Paola Macchi, Consigliere Regionale M5S Lombardia

Cosimo Petraroli, Parlamentare M5S alla Camera dei Deputati

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali