Home Lavoro, istruzione e formazione Cinisello. Call & Call: Inps dia seguito a richieste azienda, non possiamo perdere altri posti di lavoro

Cinisello. Call & Call: Inps dia seguito a richieste azienda, non possiamo perdere altri posti di lavoro

0
0

Su iniziativa del Movimento 5 Stelle, i vertici della Call&Call di Cinisello Balsamo sono stati auditi dalla Commissione regionale Attività produttive, insieme ai rappresentati dei lavoratori, per discutere della situazione occupazionale dell’azienda.

Stefano Buffagni, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Lombardia, dichiara: “Bisogna agire rapidamente per mantenere Call&Call a Cinisello Balsamo. Non possiamo permettere che 186 lavoratori finiscano per strada a causa della delocalizzazione. L’azienda, in commissione, ha esposto le sue richieste, a mio avviso accettabili, a INPS; ha chiesto di essere iscritta come azienda industriale al fine di poter utilizzare la cassa integrazione, per rimanere sul territorio. Inps deve dare rapidamente seguito alla richiesta. Non possiamo permetterci di perdere altri posti di lavoro in Lombardia e vanno difese queste realtà sul nostro territorio.”.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali